Pistoia è una città che stupisce per la ricchezza e per la varietà dei suoi monumenti, dei suoi palazzi e delle sue chiese.

Proprio per questo è stata designata Capitale Italiana della cultura per l’anno 2017. Anche se è difficile concentrare in poche righe tutto il suo fascino raffinato, cerchiamo insieme di scoprirla un po’ meglio.

Pistoia: una città dai mille volti

L’origine di Pistoia è senza dubbio romana e questo lo dimostrano le tante chiese romaniche sparse per tutto il suo centro storico.

Si tratta di costruzioni con un’architettura che suscita stupore, in quanto caratterizzata da un cromatismo davvero originale. Grazie all’accostamento di varie tipologie di materiali (l’autoctona pietra alberese, il marmo proveniente dalla vicina Carrara e quello verde di Prato) si creano, infatti, giochi di geometrie che rendono questi edifici religiosi davvero unici.

Passeggiando tra i vicoli della città si possono però anche incontrare numerosi palazzi di origine medievale, che si intrecciano con altri dallo stile barocco e rinascimentale, fino a creare una varietà di vedute che lasciano il turista a bocca aperta. Un vero e proprio viaggio nel tempo che si conclude con la scoperta della Pistoia più moderna, fatta di innumerevoli musei dedicati alla storia della città ma anche all’arte contemporanea.

Un ricco calendario di manifestazioni

Pistoia è anche una città sempre in movimento, con un calendario davvero molto ricco di eventi, fiere e manifestazioni.

Ad iniziare da quelle che celebrano il passato e le tradizioni di questa meravigliosa città. Il primo posto spetta, senza dubbio, alla Giostra dell’orso, celebrata il 25 luglio in occasione del Santo Patrono della città San Iacopo, che consiste in una sfida che divide la città in quattro rioni dai nomi mitologici: Leon d’oro, Drago, Cervo bianco e Grifone. In tale occasione la città sembra ritornare indietro nel tempo fino al Medioevo.

La sua piazza principale, Piazza Duomo, viene ricoperta di terra e qui si svolge il palio equestre che vede sfidare i quattro rioni in gare di abilità.

Ma c’è spazio anche per la musica in città grazie al Pistoia Blues, una kermesse di fama internazionale, tra le più prestigiose dedicate a questo genere.