Continua, nel cuore della capitale del barocco, la rassegna organizzata dal Comune di Lecce “Itinerario rosa”, un nutrito calendario di appuntamenti dedicati all’universo femminile che si protrarrà fino alla fine di maggio.

Spazio e visibilità dunque alle donne, attraverso una rassegna che, toccando diversi punti della città di Lecce, ne convoglierà le energie e gli slanci creativi con una serie importante di eventi e iniziative, dall’arte alla musica, fino alla letteratura senza contare corsi e incontri di diverso genere.

Ecco alcune degli appuntamenti più interessanti di questo mese:

Palazzo Vernazza, dal 13 al 21 Aprile ’15 dalle 9.30-12.30 e dalle 17 alle 20

Andrà in scena tutto il fascino della cultura egizia e l’antichissimo culto della dea della maternità, della magia e della fertilità, Iside, attraverso delle opere in mostra a Palazzo Vernazza proprio dove, tra l’altro, insistono i resti di un tempio dedicato alla dea.

Ex convento Teatini dal 14 al 21 Aprile dalle 9.30- 12.30 e dalle 17 alle 20

La mostra fotografica “Sulle strade della parità. Toponomastica femminile in Puglia, esposta nelle sale dell’Ex Convento dei Teatini, porterà alla scoperta di strade, vicoli e vie della regione. La mostra è stata indetta dall’associazione Ripensandoci in collaborazione con il Gruppo toponomastica femminile.

Ex Conservatorio di Sant’Anna da venerdì 24 a domenica 26 Aprile dalle 16 alle 19

 Silvana Russo condurrà il workshop-laboratorio di tecnica dell’intaglio di xilografia e linoleum intitolato “Liberare e affermare le proprie immagini”.

Fondazione Palmieri, in vico dei Sotterranei alle 18

In scena il concerto dal titolo “Si dolce è il tormento”, un vero e proprio “live” di musica antica, per voce solista, flauto a becco e clavicembalo con protagonista Alessandra Rucco.