L’inverno ha un fascino tutto particolare, impossibile negarlo. In Italia esistono delle città che, non appena cala quella coltre di brina e neve che sembra addormentare ogni cosa, risvegliano il meglio di sé e diventano delle mete imperdibili.

Torino

Torino è una città austera. Durante l’inverno diventa particolarmente fredda. Nonostante questo, il suo fascino maestoso sembra addirittura accrescere durante i mesi invernali, quando è possibile visitare la Mole Antonelliana e i grandi portici della città, dove ci si può anche riparare in caso di maltempo.
Torino è una simbiosi di cultura, gastronomia e divertimento. Tra i piatti tipici perfetti per l’inverno ricordiamo gli gnocchi al castelmagno e il Bicerin, la gustosa bevanda alla panna e cioccolato.

Madonna di Campiglio

Un’altra località che diventa magica durante l’inverno è Madonna di Campiglio, località sciistica trentina situata fra le Dolomiti e le Alpi. Madonna di Campiglio non è solo la città perfetta per praticare gli sport invernali come sci e snowboard grazie alla presenza di impianti attrezzati e moderni, ma anche un tipico borgo montano affascinante, dove potrete gustare i tipici piatti del Trentino Alto-Adige.

Bologna

Un’altra meta per l’inverno potrebbe essere Bologna, città universitaria e pullulante di luoghi d’attrazione come le Torri degli Asinelli, che nel periodo freddo sono illuminate in modo suggestivo, la maestosa Piazza Grande, la Basilica di San Petronio e la Fontana di Nettuno. Bar e locali sono sempre aperti e potrete gustare un buon piatto di tortellini caldi per ristorarvi dal freddo che incombe.

Trento

Meta invernale per eccellenza è l’intrigante Trento, città immersa in un contesto naturale paradisiaco che d’inverno dà il meglio di sé. A Trento potrete visitare eleganti palazzi come quello Pretorio, la Basilica di San Vigilio o il Maniero del Buonconsiglio, oppure perdervi per le stradine del centro storico sommerse di neve.

A dicembre, con le luci natalizie, tutto assume un’aria decisamente più affascinante e seduti comodamente in un bar potrete assaporare una tazza di cioccolata calda scrutando il panorama delle montagne che fa da cornice alla città.

Aosta

Non si può dimenticare infine Aosta, cittadina situata nella pianura di Dora Baltea e circondata da catene montuose e Parchi nazionali. Ad Aosta potrete visitare siti culturali come la Collegiata di Sant’Orso e rovine romane come il famoso Anfiteatro, la Porta Pretoria ed il Teatro; il tutto in una cornice paesaggistica eccezionale, soprattutto se c’è la neve a dare quel tocco magico che rende splendida la città. E se il freddo si fa intenso, niente di meglio della tradizionale fonduta per scacciarlo.