Nella bellissimo Salento, in Puglia, troviamo alcune delle spiagge più belle d’Italia che ogni anno vengono visitate dai turisti di tutta la penisola che scelgono le bianche e assolate spiagge salentine che in molti casi sono dei veri e propri paradisi naturali.

In provincia di Lecce ci sono 3 spiagge che si distinguono per la loro bellezza morfologica, per l’acqua cristallina e per la sabbia bianchissima, caratteristiche che solitamente ritroviamo nei paesaggi caraibici. Andiamo alla scoperta dei Caraibi italiani vedendo nel dettaglio le caratteristiche peculiari di queste 3 spiagge.

Marina di Pescoluse

Marina di Pescoluse

La spiaggia di Marina di Pescoluse è un vero e proprio paradiso e rende il meglio di sè soprattutto nelle giornate in cui soffia il vento di tramontana che mette in evidenza le acque cristalline su cui si affaccia e trasformandola in un paesaggio caraibico. Questa spiaggia nel corso degli anni si è meritata l’appellativo di Maldive del Salento (nome che deriva da quello di uno degli stabilimenti balneari).

Marina di Pescoluse si trova all’estremo sud della costa ionica salentina e si contraddistingue per la finissima sabbia bianca del suo arenile davanti al quale il mare si mostra in tutta la sua bellezza con i suoi fondali bassi e trasparenti che si colorano di sfumature turchesi. La spiaggia si trova in una zona favorevole e priva di correnti, caratteristica che la rende particolarmente adatta anche alle famiglie, con i bambini che possono sfruttare l’acqua bassa per fare il bagno e in totale sicurezza.

Torre Mozza

Torre Mozza

Lungo la costa meridionale del Salento sorge il piccolo centro balneare di Torre Mozza. Questa località prende il nome dall’omonima torre di origine cinquecentesca che venne edificata nel XVI secolo a due passi dal mare come punto di avvistamento e di difesa contro le invasione dei pirati Saraceni.

La spiaggia di Torre Mozza si caratterizza per il suo lunghissimo arenile prevalentemente sabbioso, di colore bianchissimo, che ad est è protetto da alte scogliere in mezzo alle quali prendono vita delle favolose insenature. Le acque cristalline offrono dei fondali bassi e sabbiosi molto apprezzati sia dalle famiglie che dai bagnanti meno esperti. Lungo l’arenile si trovano molte stazioni balneari che offrono una grande varietà di servizi e attrezzature.

Lido Marini

La spiaggia di Lido Marini

Nel basso Salento si trova anche la località balneare di Lido Marini che sorge lungo una porzione costiera appartenente al Comune di Ugento. Questa lunghissima spiaggia di sabbia dorata, con fondali bassi, che verso sud è abbracciata da alcuni tratti di basse scogliere. Il mare cristallino mette in risalto la bellezza dei fondali di Lido Marini che sono molto apprezzati sia dai sub che dai pescatori. Alle spalle dell’arenile sorge una ricca vegetazione con i folti arbusti caratteristici della macchia mediterranea.